Congresso Internazionale

«"La Carità non avrà mai fine" (1 Cor 13,8). Prospettive a 10 anni dall’Enciclica Deus caritas est»

(Città del Vaticano, Aula Nuova del Sinodo, 25-26 febbraio 2016)

- Discorso del Santo Padre [DeutschEnglish, Español, Français, Italiano, Português]

- Conclusioni, Mons. Giampietro Dal Toso [Deutsch, English, Español, Français, Italiano, Português]

- Programma

  [English, Español, Français, Italiano]

- Streaming:

 

 

APPELLO PRO EMERGENZA IN UCRAINA

COMUNICATO DI COR UNUM

Nel corso del Regina Caeli di domenica 3 aprile 2016. il Santo Padre ha annunciato una iniziativa straordinaria a favore di chi patisce le conseguenze della violenza in Ucraina. A tale scopo si prevede una colletta nelle chiese in Europa domenica 24 aprile 2016. I proventi della colletta si aggiungeranno ad una consistente somma di denaro messa a disposizione dallo stesso Santo Padre e andranno a beneficio dei residenti nelle zone colpite e degli sfollati interni.


Il Pontificio Consiglio Cor Unum è incaricato di valutare ed approvare la gestione tecnica dei fondi, secondo progetti vagliati localmente da un’apposita Commissione. Per la fine del mese di aprile è prevista una missione in Ucraina da parte di Mons. Giampietro Dal Toso, Segretario di Cor Unum.

Bollettino della Sala Stampa n. 0243, 8/4/2016

MISSIONE DI MONS. DAL TOSO, SEGRETARIO DI COR UNUM, IN UCRAINA (24-27/4/2016)

Deutsch, English, Español, Français, Italiano  

GIUBILEO DELLA MISERICORDIA

    GIORNATA DI RITIRO SPIRITUALE                    DURANTE LA QUARESIMA           DEL GIUBILEO DELLA MISERICORDIA

CARITAS CHRISTI URGET NOS 

per quanti sono impegnati nel servizio di carità della Chiesa, promossa dal Pontificio Consiglio Cor Unum

MATERIALE PER L'ANIMAZIONE disponibile nelle seguenti lingue:

Deutsch, EnglishEspañol,
Français, Italiano, Polski, Português, Slovenský

QUI la locandina dell'evento in bassa risoluzione

per ricevere  la locandina in alta risoluzione scrivere a Cor Unum utilizzando l'apposito formulario

        MESSAGGIO DEL SANTO PADRE          PER LA QUARESIMA 2016 «"Misericordia io voglio e non sacrifici" (Mt 9,13). Le opere di misericordia nel cammino giubilare»

 

Maggio - Visitare gli infermi

"Beato l'uomo che ha cura del debole, nel giorno della sventura il Signore lo libera" (Sal 40,1)

Il film racconta l’attività a favore della popolazione ugandese da parte del dottor Carlo Spagnolli, presso il Lacor Hospital della diocesi di Gulu, fondato da Piero e Lucille Corti, e a Kalongo, l'ospedale fondato dal Giuseppe Ambrosoli, missionario comboniano, che Papa Francesco nel dicembre 2015 ha dichiarato Venerabile. Le immagini raccontano l’Uganda ferita dalla dittatura, dalle guerre e dalle epidemie, ma soprattutto il percorso alla scoperta dei “giganti del bene”: i missionari e i medici che da decenni assistono le persone che soffrono, aiutandole con le cure mediche ma anche con le cure riservate allo spirito, per una promozione integrale dell’essere umano.

 

Le opere di misericordia

Gennaio - Dar da mangiare agli affamati

"Avevo fame e mi avete dato da mangiare" (Mt 25,35)

Le opere di misericordia

Febbraio - Dare da bere agli assetati

"Avevo sete e mi avete dato da bere" (Mt 25,35)

Le opere di misericordia

Marzo - Consolare gli afflitti

“Beati gli afflitti, perché saranno consolati” (Mt 5,4)

Le opere di misericordia

Aprile - Ammonire i peccatori

“Tu hai il dovere di avvertire il malvagio, affinché cambi vita. Se non l’avverti, egli morirà per le sue colpe; ma, per me, tu sarai responsabile della sua morte” (Ez 33, 8).

Le opere di misericordia

Maggio - Visitare gli infermi

"Beato l'uomo che ha cura del debole, nel giorno della sventura il Signore lo libera" (Sal 40,1)

Cor Unum - photogallery

La Carità in pillole

Pdf

Mappamondo provvisorio

Cor Unum per il mondo

Su mandato del Santo Padre, Cor Unum esprime in modo tangibile la Sua vicinanza e quella della Chiesa Universale a chi soffre a motivo di emergenze, guerre, calamità naturali o a quanti hanno bisogno di un sostegno per la promozione umana integrale.

Ecco alcuni esempi