Capacity Building per il personale diocesano in Siria

Sessione di formazione sul “Capacity Building” per personale diocesano in Siria impegnato nel servizio di carita’
Il percorso formativo, in programma dal 29 giugno al 2 luglio nei pressi di Beirut, in Libano, è promosso dal Pontificio Consiglio Cor Unum con la collaborazione di tre organismi cattolici di carità – Catholic Relief Service (CRS), Aid to the Church in Need (ACN) e Missio. Ad esso partecipano 11 Vescovi, rappresentanti di istituti religiosi maschili e femminili, personale impegnato nell'attività caritativa dalla Siria, provenienti dalle diverse diocesi. Per Cor Unum è presente il Segretario Mons. Giampietro Dal Toso; anche il Nunzio apostolico nel Paese, S.E. Mons. Mario Zenari, accompagna i lavori.

Il percorso è nato sulla base di una esigenza espressa da rappresentanti di organismi di carità e vescovi nel corso della terza riunione sulla crisi umanitaria in Siria, Iraq e nei paesi limitrofi, organizzata da Cor Unum il 17 settembre 2015. Obiettivo delle sessioni di lavoro in Libano, dunque, è ora quello di approfondire gli elementi di base per la predisposizione di progetti implementati dagli organismi di carità e dalle singole diocesi nazionali, impegnati nell’aiuto umanitario nel contesto della crisi del Medio Oriente.

comunicato stampa

"Questa sessione di formazione nasce da una proposta emersa nel corso delle nostre riunioni di coordinamento: Cor Unum, da alcuni anni, svolge annualmente una riunione di coordinamento tra i grandi attori cattolici che stanno compiendo un’azione umanitaria in Siria, in Iraq e nei Paesi limitrofi. Nel contesto di questi incontri è stata richiesta da parte delle agenzie e degli organismi locali una possibilità di essere formati più dettagliatamente sulla preparazione, sull’implementazione e sulla rendicontazione di progetti [...]"

intervista di Mons. Dal Toso su Radio Vaticana

audio